La comunicazione animale

5 Agosto 2021
La comunicazione animale

La comunicazione animale è lo scambio di informazioni, presente in tutti gli organismi animali, da quelli domestici a quelli selvatici a quelli più complessi e organizzati, ed avviene sia tra specie diverse sia tra individui della stessa specie. La comunicazione uomo-animale è un tema molto complesso da meritarsi una specifica disciplina di ricerca la zooantropologia.

La comunicazione fra animale e uomo sembra avvenire quando si instaura una sorta di “patto comunicativo”, un fenomeno di codificazione e decodificazione di un messaggio che passa da un emittente a un destinatario attraverso le diverse fasi di trasformazione.

L’approfondimento della comunicazione del mondo animale ci permette di parlare delle diversità animale in una logica di relazione. Il tema della responsabilità del proprio animale domestico viene declinato nella capacità di leggere i segnali che ci vengono inviati dal nostro animale domestico imparando a decodificare non solo i messaggi vocali, che in genere vengono interpretati come l’analogo della comunicazione verbale dell’uomo, ma anche, e soprattutto, quelli linguistici. Quando ci rivolgiamo al cane o al gatto facciamo poco caso ai gesti, alle posture, al tono della voce, alla mimica per concentrarci sulla comunicazione verbale. I cani e i gatti riescono a comprendere fino a una cinquantina di parole differenti, ma di certo il repertorio linguistico non è il loro canale preferenziale in fatto di comunicazione.

Sia il cane che il gatto preferiscono avvalersi della comunicazione posturale e di quella olfattiva e paraolfattiva (feromonica).

Tutto questo è sempre stata la passione di Andrea Contri un giovane ingegnere ormai conosciuto in molti paesi per la sua capacità di comunicare in modo intuitivo ed empatico con gli animali.

Nel Periodo di Volontariato in Sudafrica, Andrea ha avuto la sua prima esperienza di comunicazione con un Leone Bianco. Così nel 2010 decise di studiare e approfondire la comunicazione animale-uomo e negli anni successivi tornò in Sudafrica per vivere l’esperienza di comunicazione con diversi animali: balene, leoni, babbuini, pinguini, cavalli allo stato brado e ovviamente, leoni bianchi.

Negli anni successivi, ha fondato l’associazione ANIMAL TALK ITALIA, per aiutare le persone e i loro compagni animali a comprendersi e comunicare fra di loro. Ha collaborato inoltre con diverse Associazioni Internazionali e ha fornito la sua competenza nella comunicazione con gli orsi del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Andrea tiene anche conferenze e corsi, sul suo sito Animal Talk, sulla comunicazione con gli animali In Italia e al Estero.

di Erick Cobena
Rubriche
Appunti di vista
Lascia un commento

Rispondi

Rimani aggiornato con i nostri eventi
Iscriviti alla Newsletter di Appunti di Pace