Skip to main content

LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEL RISPARMIO ENERGETICO COME SENSIBILIZZAZIONE DELLA SOCIETA’ ALL’USO DELLE RISORSE ENERGETICHE

29 Febbraio 2024
LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEL RISPARMIO ENERGETICO COME SENSIBILIZZAZIONE DELLA SOCIETA’ ALL’USO DELLE RISORSE ENERGETICHE

Il 18 febbraio ricorre la Giornata Internazionale del risparmio energetico, volta a far riflettere su come risparmiare energia tutelando il pianeta e i portafogli della popolazione mondiale.

Questa ricorrenza è nata come riflessione, per grandi e piccoli, sulle tematiche di surriscaldamento globale, inquinamento, caro bollette, l’importanza di convertirsi ad uno stile di vita più green e a limitare gli sprechi ed ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, le imprese e le istituzioni a livello mondiale su questi temi, visto proprio come il primo passo per costruire una società consapevole e responsabile.

La giornata internazionale del risparmio energetico è stata istituita nel 2005 in un giorno simbolico: l’anniversario della firma e sottoscrizione del protocollo di Kyoto, firmato l’11 dicembre 1997 con la missione di sensibilizzare la popolazione mondiale verso le problematiche legate all’ambiente e al cambiamento climatico, una delle piaghe più preoccupanti del nostro decennio.

La rilevanza di questa giornata è ancora maggiore se si guardano i dati dell’indagine portata avanti nel 2022 dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea), da cui emerge come sia necessario apportare delle modifiche, alcune molto piccole, del nostro stile di vita a livello quotidiano per poter arrivare ad un grande cambiamento. Da questa indagine ad esempio, è stato rilevato come le lampadine a led permettano di ottenere un risparmio energetico fino all’85%, e come, non lasciare in stand-by gli elettrodomestici, si possa tradurre in un risparmio del 10% in bolletta.

In Italia, insieme a questa ricorrenza, si svolge un’altra interessante iniziativa programmata per il 16 febbraio di ogni anno. Questa iniziativa, organizzata a partire dal 2005, prende il nome di “M’illumino di meno”, lanciata da Caterpillar e da Radio 2. Si invitano i cittadini a creare un momento in cui le luci si abbassano, i consumi energetici si riducono e l’attenzione sul risparmio energetico aumenta. L’iniziativa, con il decreto legge 17 del 2022, è stata riconosciuta dal Parlamento italiano, come la Giornata nazionale del Risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L’edizione del 2024 dell’iniziativa è intitolata “No borders”, e ha l’obiettivo di mettere in evidenza la sfida italiana alla sostenibilità, ai cambiamenti climatici e alle questioni ambientali.

Per la redazione

Cristina Castro

M’illumino di meno 2024 Realizzato con Clipchamp – Istituto Comprensivo Statale Contardo Ferrini

Rubriche
Appunti di vista
Lascia un commento

Rispondi

Rimani aggiornato con i nostri eventi
Iscriviti alla Newsletter di Appunti di Pace